Animali a bordo

Con MOBY, Tirrenia e Toremar vai in vacanza insieme ai tuoi Amici a 4 zampe

Gli animali a bordo sono i benvenuti!

Basta seguire alcune semplici indicazioni per trascorrere una piacevole traversata insieme ai tuoi animali domestici. Muniscili di biglietto e ricordati di portare la museruola e il guinzaglio.

Durante il viaggio, muniscili di collare o pettorina per non rischiare di perderli, e fai in modo che abbiano sempre con sé il tuo numero di cellulare.
Può essere utile, inoltre, portare con te una foto dei tuoi amici a quattro zampe: sarà più facile ritrovarli, nel caso in cui decidessero di fare qualche passo in libertà!

Prima della partenza, è necessario effettuare una visita medica. Potrai confrontarti con il veterinario anche su eventuali particolari esigenze del tuo piccolo amico, in relazione alla destinazione scelta.

NOTA BENE:
Se sei diretto in Francia, ti consigliamo di consultare attentamente la regolamentazione adottata dalla Comunità Europea, che decreta le misure relative al trasporto non commerciale di animali domestici (cani, gatti e furetti).

Se questi animali provengono da un Paese dell’Unione Europea, per essere ammessi sul territorio francese, devono rispondere ad alcune condizioni sanitarie:
a. identificazione (tatuaggio o microchip);
b. vaccinazione antirabbica in corso di validità;
c. passaporto rilasciato da un veterinario abilitato dall’autorità di competenza attestante, ovviamente, la copertura del suddetto vaccino. Questo passaporto risponde a un modello unico, per tutti i paesi della Comunità europea;
d. per gli animali con meno di 3 mesi, non vaccinati, è obbligatoria un’autorizzazione generale dello Stato Membro di destinazione.

Oltre a quanto sopra, esistono due categorie di cani ritenute potenzialmente pericolose:
Alla prima categoria canina (cani d’attacco) appartengono razze come Pitbulls, Boerbouls e cani assimilabili, per caratteristiche morfologiche, ai cani della razza Tosa.
L’acquisizione, la cessione a titolo gratuito o a pagamento e l’introduzione sul territorio francese o nell’Oltremare francese dei cani della prima categoria è vietata. Ogni infrazione è punita con 6 mesi di carcere e 15 000 euro di multa.

Alla seconda categoria canina appartengono i cani di guardia e di difesa, come gli American Staffordshire terrier e i Rottweiler.
Per entrare in Francia, è necessario che il padrone presenti alla dogana gli attestati di nascita e della linea genealogica (per attestare l’appartenenza del cane alla seconda categoria) ed un'assicurazione di responsabilità civile per il proprio cane. Inoltre, è necessario ottenere un "Permis de détention", documento rilasciato in seguito ad un esame comportamentale del cane e alla verifica della capacità del proprietario di gestirlo. Il "Permis de détention" può essere ottenuto solo da un veterinario francese.

Per saperne di più, clicca qui

Trattamenti utili e indispensabili

Ecco i trattamenti utili e indispensabili a cui sottoporre i tuoi animali domestici:

  • vaccinazione di base (cimurro, epatite, leptospirosi, parvovirosi),
  • vaccinazione antirabbica (per alcune destinazioni),
  • sverminazione contro le parassitosi intestinali,
  • trattamenti antiparassitari contro pulci e zecche.

Non scordarti di portare con te anche la ciotolina per la pappa, cibo sufficiente per la traversata e sabbia per la toeletta.
All'estero le autorità locali potrebbero richiedere il passaporto europeo, il microchip, il certificato medico di buona salute e il libretto delle vaccinazioni obbligatorie (l'antirabbica deve essere fatta almeno 21 giorni prima di partire).

Alcune cabine sono attrezzate per accogliere anche i tuoi amici a quattro zampe: raggiungere la Sardegna, la Corsica e la Sicilia insieme a loro sarà ancora più divertente. Sistemazioni doppie e quadruple, con o senza oblò con pavimento in materiale Linoleum, igienizzate in maniera tale da garantire la massima pulizia.
E per la loro comodità dei tuoi amici pelosi troverai in cabina un tappetino igienizzante antiodore e una ciotola da viaggio. 

Cabina con accesso per animali

È possibile portare in cabina al massimo tre animali domestici. Le cabine sono a numero limitato, verifica la disponibilità. Se non trovi l’indicazione “CABINA CON ACCESSO PER ANIMALI”, significa che nella data selezionata abbiamo esaurito la disponibilità per questa tipologia di cabine. I ponti esterni della nave restano accessibili per le loro passeggiate ed abitudini; sono escluse soltanto alcune aree comuni (bar, ristoranti).

PORTALI CON TE, SULLE NAVI MOBY, TIRRENIA E TOREMAR PUOI!

L'ingresso degli animali domestici non è consentito in cabina (ad eccezione delle cabine con accesso per animali), nella sala poltrone e nelle sale comuni; sono invece ammessi sui ponti esterni della nave o, dove disponibili, negli idonei ricoveri fino ad esaurimento di disponibilità.

Approfitta della Formula Amici a quattro zampe: prenota la cabina dedicata a te e al tuo animale domestico.

Prenota