L'Arte e l'archeologia di Irgoli

Ammira i reperti archeologici del territorio

Itinerario “Irgoli: archeologia e Arte”

Il tour comincia al mattino con la visita all’Antiquarium Comunale. Qui potrete ammirare reperti archeologici databili dal Neolitico Recente al Medioevo, provenienti per la gran parte da siti del territorio di Irgoli.

Alla visita al museo segue l’escursione al santuario nuragico di Janna ‘e Pruna e di Su Notante, situato a circa 12 chilometri dal paese, lungo l’attuale strada comunale Irgoli - Norghio. Il santuario, databile dal XII sec. a. C. alla fine del IX-prima metà dell’VIII sec. a. C., è costituito da un tempio circondato da un recinto sacro (temenos). Subito all’esterno, presso l’angolo Sud-Ovest del temenos, è presente una struttura circolare pavimentata a sua volta compresa all’interno di un’ulteriore recinzione muraria. Poco più a valle si trova la fonte sacra di Su Notante in bella opera isodoma con conci di basalto.

Alla fine dell’escursione potrete scegliere di pranzare presso agriturismi o strutture di ristorazione convenzionati oppure consumare un pranzo al sacco presso il bosco di Norghio.

Nel pomeriggio l’itinerario prosegue in paese con la visita ai murales e alle chiese di San Nicola e di Santu Miali

Tutti i passeggeri in possesso di biglietto MOBY per un viaggio dal 30 maggio al 30 novembre 2018, avranno diritto a uno sconto del 20% sul biglietto d’ingresso.