Autunno in Barbagia 2016

Autunno in Barbagia

Autunno in Barbagia dal 2 settembre al 18 dicembre 2016. Un appuntamento lungo quattro mesi che coinvolge ben ventotto paesi che raccontano ai visitatori la propria storia e cultura, un tripudio di arte, folklore, artigianato ed enogastronomia in uno scenario dai paesaggi indimenticabili.

È l’occasione ideale per conoscere le tradizioni secolari custodite gelosamente, i valori e i riti quotidiani di una volta tramandati con cura dagli abitanti di questi luoghi. Nelle case storiche oggi come ieri le nonne impastano orgogliosamente il pane e i dolci per la famiglia, ricamano con maestria i costumi tradizionali, gli artigiani lavorano con precisione la ceramica, il ferro battuto e la filigrana, e i falegnami si dedicano all’intaglio del legno. È un’esperienza da condividere: produttori e consumatori si incontrano in un dialogo aperto alle curiosità, presentando la ricercatezza delle materie prime, la cura necessaria per realizzare prodotti unici e di alta qualità. La tradizione gastronomica sarda, inoltre, è orgoglio domestico e significa culto ed estro creativo, sapiente esperienza collaudata nei millenni che si concretizza in un’ampia varietà di prodotti che, dal pane ai formaggi sino ai vini e ai dolci tipici, sono tra gli ingredienti dell’elisir della longevità della vita in Sardegna.
Ogni paese racconta la sua storia e identità: dall’arte dell’antico canto a tenore, proclamato dall’Unesco “patrimonio intangibile dell’umanità” ai balli tradizionali, in una sinfonia di colori dei bellissimi abiti in orbace rosso finemente ricamati e i preziosi scialli cuciti a mano. Sono numerose le eccellenze enogastronomiche da gustare in questi paesi, dal prelibato torrone sardo alla ricca produzione di formaggi e di dolci che raccontano ancora oggi l’abilità sviluppata nei secoli dei metodi di preparazione e l’uso delle materie prime locali. Il territorio è ricco di boschi, colline e sorgenti dove si snodano i sentieri che conducono alla scoperta delle bellezze naturalistiche e di affascinanti paesaggi montuosi, testimoni di diverse ere geologiche che hanno dato origine alle leggende locali. In Autunno la Sardegna presenta i molteplici volti della sua identità, dalle origini lontane nel tempo e da una natura che ha educato a vivere all’i nsegna della libertà sconfinata e dell'indipendenza fra le balze dei monti e nelle campagne quasi deserte, dove l’ospitalità è un valore assoluto.
La Camera di Commercio di Nuoro e l’Aspen insieme alle Amministrazioni Comunali aderenti propongono un itinerario di grande fascino attraverso la cultura e le bellezze naturali della Sardegna.
 
Per maggiori informazioni www.cuoredellasardegna.it